CORSO DI SKI SAVAGE – Livello pro

OBIETTIVI DEL CORSO

Trasmettere la conoscenza e le tecniche alpinistiche necessarie per affrontare con
consapevolezza e sufficiente autonomia itinerari alpinistici con sci sullo zaino e poi ai piedi

ARGOMENTI TRATTATI

  • Attrezzatura
  • Tecnica di utilizzo sci e bastoni (calzata e scalzata su terreno ripido)
  • Tecniche alpinistiche in goulotte, cascate di ghiaccio e pareti nord
  • Tecnica di assicurazione della cordata
  • Tecnica di discesa

MATERIALE NECESSARIO

  • casco
  • sci
  • bastoni
  • ARTVA, sonda e pala
  • NDA (normale dotazione alpinistica)
  • Ramponi
  • Picozza

DURATA

Quttro lezioni +1*

PREREQUISITI

E’ richiesto un ottimo livello sciistico fuoripista, un ottimo livello sci-alpinistico e un buon livello alpinistico.
*Test a sbarramento di ancoraggi e prova Artva (se i test non verranno superati si sfrutterà la prima giornata per il ripasso delle tecniche per poi andare a recuperare il giorno)

La guida alpina si riserva di rimandare il o i partecipanti in caso di inadeguata tecnica sciistica.

DOVE SI SVOLGERANNO LE LEZIONI

Alta Valtellina

Prenota ora!

Costo

1500 euro a persona +150euro*
(Incluso skipass in caso di utilizzo di impianti, fat-Ebike in caso di utilizzo, materiale, vitto e alloggio in rifugio. Bevande Escluse)

Programma

Giorno 1

Lezione teorica al coperto sulla conoscenza dell’attrezzatura disponibile sul mercato.
Sul campo:
-dimostrazione ed esecuzione delle tecniche di progressione su cascate di ghiaccio senza
sci
-dimostrazione ed esecuzione di ancoraggi su terreno ghiacciato
-tecniche di assicurazione della cordata

Giorno 2

-dimostrazione ed esecuzione delle tecniche di progressione su misto senza sci
-dimostrazione ed esecuzione delle tecniche di progressione su misto con sci
-tecniche di assicurazione della cordata
-tecnica di utilizzo sci e bastoni (calzata e scalzata su terreno ripido)
-tecnica di utilizzo sci e bastoni (calzata e scalzata su terreno ripido)

Giorno 3-4

2 Itinerari di ski savage che pianificheranno e organizzeranno i partecipanti del corso con l’aiuto della guida alpina e pernotto in un rifugio gestito in Val Viola.